All for Joomla All for Webmasters

Combattere la cellulite bevendo molta acqua e con prodotti di qualità

Bere poca acqua (sostituendola con la coca cola o il latte di cocco) mangiar sano (ma non troppo). Queste sono le regole che, probabilmente con ironia (ma non troppo), la influencer Chiara Nasti pare stia seguendo per stare in forma e prevenire la cellulite. Chiaramente il web si è scatenato contro il post pubblicato dal suo profilo instagram da 1,7 milioni di follower. Eppure il problema della cellulite interessa in Italia ben 24 milioni di donne.
Su questo blog abbiamo già affrontato il tema esaminando le cause e i possibili rimedi. L’importante è fornire una corretta informazione. Ricordiamo che la cellulite può essere combattuta con una strategia integrata. Si parla di una giusta alimentazione, attività fisica mirata, un corretto stile di vita e l’uso di prodotti specifici naturali e di qualità.
Un’abitudine corretta resta quella di bere molta acqua, mentre per gli esperti il messaggio passato attraverso instagram è sbagliato. La cellulite, infatti, è causata anche dalla ritenzione idrica. Ma se anche tutto questo non dovesse bastare, ci si può affidare a qualche prodotto professionale in grado di affrontare il problema in maniera decisa e risolverlo. Come il Fluido Bifasico Cellulite di Bayenk di innovativa formulazione, a base di Acqua del mar Morto, caffeina e carnitina. Grazie alla combinazione dei principi attivi, è il prefetto complemento da utilizzare nei trattamenti volti a contrastare l’insorgere della cellulite e a ridurre quella già presente, per eliminare definitivamente la cosiddetta pelle a “buccia d’arancia”.

Questo sito fa uso di cookie per raccogliere informazioni e statistiche sull’utilizzo del sito stesso e per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di terze parti. Può conoscere i dettagli consultando la pagina cookie policy qui e presente in fondo a tutte le pagine. I cookie sono preventivamente bloccati, accettando si acconsente all’utilizzo degli stessi. Cookie policy Cookie policy